aggrediscono un immigrato

Aggrediscono un immigrato con un cric: fermati in quattro

Aggrediscono un immigrato in quattro con un cric e lo minacciano di morte. Individuati e fermati quattro giovani pregiudicati nel Napoletano.

Aggrediscono un immigrato in quattro con un cric e lo minacciano di morte. Individuati e fermati quattro giovani pregiudicati nel Napoletano.

Aggrediscono un immigrato in quattro: prima lo investono, poi lo colpiscono a calci, pugni e con un cric. E’ accaduto ad Arzano (Napoli), dove i carabinieri hanno bloccato e denunciato quattro giovani pregiudicati per lesioni aggravate. L’ivoriano, 28 anni, regolarmente in Italia e residente ad Arzano dove lavora, è stato ricoverato in ospedale: i medici gli hanno diagnosticato contusioni multiple e la frattura di un’ulna.

 

Aggrediscono un immigrato minacciandolo di morte

L’aggressione è avvenuta ieri, intorno alle 4 del mattino. I quattro giovani, a bordo di una Smart, stavano percorrendo via Napoli quando hanno investito il ragazzo per poi circondarlo e picchiarlo mentre lo minacciavano di morte e lo insultavano. L’ivoriano è fuggito e si è nascosto nel cortile di una vicina scuola, dove ha chiamato la tenenza dei carabinieri di Arzano chiedendo aiuto. I carabinieri hanno bloccato gli aggressori: perquisendo l’auto hanno inoltre rinvenuto e sequestrato il cric utilizzato per l’aggressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *