Acqua Lete Cup nel ricordo delle vittime dell’Irpinia (VIDEO)

Festa rimandata al 9 Agosto

di Oscar De Simone e Dario Garofalo

Niente fuochi d’artificio, niente festeggiamenti questa sera per la squadra del Napoli che piange le 38 vittime dell’Irpina. Dopo gli articoli della nostra redazione relativi alla presentazione dei nuovi acquisti e delle maglie della squadra azzurra, abbiamo deciso di sentire la voce dei tifosi.
L’acqua Lete Cup questa sera è intrisa di tristezza e dolore per la tragedia avvenuta sull’A16 Napoli – Canosa all’altezza di Monteforte Irpino, dove un pullman – nella serata di ieri – è precipitato da trenta metri.
Lo stadio comunque è gremito ed i tifosi in attesa di assistere alle prime battute di gioco della propria squadra del cuore, non sono stati scoraggiati neanche dal caldo di questi giorni. Curiosità per il nuovo allenatore Benitez e per il bomber acquistato dal Real Madrid Higuain che commenta così l’evento: “Sono molto felice di essere qui, speriamo di fare cose importanti. C’è una squadra forte ed un pubblico fantastico”.
“Abbiamo rimandato la festa al 9 agosto quando incontreremo il Benfica – spiega il presidente Aurelio De Laurentiis – non mi sembra il caso di festeggiare. Lo sport è di supporto alla vita civile. E i tifosi hanno reagito in maniera esemplare”. Non c’è la sicurezza di vedere in campo Gonzalo Higuain, ma certamente saranno assenti Reina, che ancora non è stato ufficializzato, ed Albiol.
Benitez ha arringato la folla: “Se questo è il San Paolo per una amichevole – commenta il tecnico – immagino cosa sarà quando vinceremo”.

GUARDA IL VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *