Trenitalia, Campania: maggiori controlli sui treni

Trenitalia, Campania: maggiori controlli sui treni

Trenitalia intensificherà il personale di bordo e a terra per stanare i furbi che viaggiano senza regolare biglietto.

La direzione regionale della Campania di Trenitalia ha deciso di contrastare, in maniera più attiva, i trasgressori che viaggiano senza regolare biglietto. Sarà dunque aumentato il personale addetto al controllo biglietti, sia a terra sia sui treni. Nell’immediato futuro sarà dunque quasi impossibili riuscire a salire a bordo senza regolare documento di viaggio, i furbi saranno scoperti e puniti con salate multe.

Trenitalia – Bisogna ridurre il fenomeno

E’ un segno di inciviltà è va combattuto. Il controllo si avrà sopratutto sulle tratte regionali, dove le ammende partono da un minimo di 28 euro, per i treni metropolitani della Linea 2, fino a 100 volte l’intero prezzo del biglietto, a seconda dei casi. L’obiettivo sarà quello di “contare sull’effetto deterrente dell’iniziativa e su un’adeguata informazione sostenuta anche da un’opera di sensibilizzazione nelle scuole. Si prevede di poter ridurre il fenomeno in misura significativa” – si legge nella nota di Trenitalia.