Stadio Collana: de Magistris lancia appello a De Luca

Stadio Collana: de Magistris lancia appello a De Luca

Il sindaco de Magistris lancia appello a De Luca per concedere al Comune di Napoli lo Stadio Collana del Vomero.

Questa mattina le telecamere del “Web Tv Comune di Napoli” hanno intervistato il sindaco Luigi de Magistris, che era presente allo stadio Collana per lanciare una appello alla Regione e al neo eletto governato De Luca, chiedendo che l’impianto sportivo passi in mano al Comune di Napoli, una richiesta già fatta ai tempi di Caldoro, oggi rifatta a Vincenzo De Luca. “E’ un impianto troppo strategico e importante per la nostra città – dice de Magistris – vogliamo prendercene cura noi e sistemarlo, e in attesa della Regione ho detto all’assessore allo sport che almeno il campo e la pista d’atletica vogliamo migliorarla noi, non possiamo aspettare ancora, già sono stati sforzi enormi per tenerlo aperto”.

De Magistris tra Stadio Collana e Stadio San Paolo

Sulla polemica con De Laurentiis che lo ha definito uno sbarbatello, de Magistris ha detto: “Noi lavoriamo, non ci fermiamo, andiamo avanti. I patti li dobbiamo rispettare entrambi e il presidente De Laurentiis non può rispettare l’impegno preso, punto. Lavoriamo a testa a bassa e senza fare polemica”.

De Magistris “Napoli città da record”

Il sindaco ha poi ricordato che grazie ai napoletani la città è diventata una città da record, diventa la prima città in Italia che cresce di più in termini di turismo. Infine, sulla domanda della possibile sospensione di De Luca, per via della legge Severino, glissa dicendo che bisogna chiedere a Renzi.