Sparatoria a Fuorigrotta, gravi le condizioni del poliziotto ferito

Sparatoria a Fuorigrotta, gravi le condizioni del poliziotto ferito

In fin di vita il poliziotto coinvolto ieri sera nella sparatoria a Fuorigrotta. E’ ricoverato in rianimazione e le sue condizioni sono gravi.

Le condizioni di Nicola B., il poliziotto che ieri è stato ferito a colpi d’arma da fuoco, si sono aggravate, è ricoverato in rianimazione all’ospedale Cardarelli e le sue condizioni stanno sempre più peggiorando.

Sparatoria a Fuorigrotta, si cercano i responsabili

Intanto, mentre Nicola lotta per restare in vita, dopo aver cercato di impedire un tentativo di estorsione nel quartiere, continua la caccia ai due malviventi che ieri hanno aperto il fuoco contro i due agenti. Stando agli investigatori, i due fuggitivi hanno le ore contate, in quanto in loro possesso ci sono elementi più che utili alla loro identificazione. Sarebbe dunque solo questioni di ore la catture dei due criminali, vicini ad un clan camorristico attivo nell’area occidentale. Intanto una persona è stata fermata, ritenuta un complice.