stupro

San Giorgio a Cremano: la violenza subita dalla giovane 24enne ripresa dalle telecamere

La violenza subita dalla giovane di 24 anni a San Giorgio a Cremano ad opera di tre giovani sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza.

La violenza subita dalla giovane di 24 anni in un ascensore della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza.

Gli abusi compiuti ieri su una 24enne in un ascensore della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano sono stati ripresi da una delle telecamere di sorveglianza. Lo stupro compiuto dai tre aggressori è avvenuto infatti nel vano ascensore, tenuto fermo al piano mentre le porte si aprivano e chiudevano (la denuncia di Francesco Emilio Borrelli).

 

San Giorgio a Cremano: prelevato il dna dei presunti aggressori

La telecamera puntata sull’ascensore ha ripreso le fasi della brutale aggressione. Ai tre fermati, tutti di San Giorgio, tra i 18 e i 19 anni, sono stati sequestrati i cellulari ed è stato prelevato il dna. Secondo inoltre quanto riportato da Fanpage, la giovane di 24 anni conosceva di vista almeno uno degli aggressori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *