sciame sismico

Nuove scosse di terremoto nel Matese

Nuove scosse di terremoto nel Matese. Il sisma è stato avvertito anche a Napoli, nei quartieri del Vomero, nella zona portuale e anche in provincia

Napoli – Due nuove scosse sismiche di magnitudo 4.2 e 2.6 sono state registrate sui monti del Matese stamattina alle 8.12 e alle 8.21. Epicentro ancora Piedimonte Matese, profondità 11 chilometri.

Il sisma è stato avvertito anche a Napoli, nei quartieri del Vomero, nella zona portuale e anche in provincia. Decine di chiamate ai vigili del fuoco.

L’Ignv conferma di aver registrato il fenomeno e di aver provveduto a segnalarlo alla protezione civile.

Si tratta del secondo avvertimento sismico in pochi giorni, dopo il terremoto di magnitudo 4.9 è avvenuto alle 18:08 del 29 dicembre. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Caserta e Benevento ad una profondità di 10.5 Km.

In giornata aggiornamenti. Segui gli speciali dedicati al terremoto e i suggerimenti dei VVUU e della Protezione civile.

20 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *