genny 'a carogna

Genny ‘a carogna si è costituito, si è presentato a Secondigliano con il suo avvocato

Il capo tifoso Gennaro De Tommaso, meglio conosciuto con il nome Genny ‘a carogna, dopo essere sfuggito ieri ad un blitz anti-droga si è costituito. I carabinieri erano sulle sue tracce da non più di 24 ore, ma Genny ‘a carogna li ha anticipati consegnandosi al carcere di Secondigliano, con lui il suo avvocato di fiducia. Contro di lui è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti. Nella stessa operazioni sono finite in manette altri due suoi familiari e altre tre persone.

Genny ‘a carogna, l’uomo del ‘Potete giocare’

Genny ‘a carogna è noto sopratutto al pubblico per aver preso parte alla trattativa tra forze dell’ordine, tifoserie e giocatori per dare il via alla finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina del 2014, che si giocò all’Olimpico di Roma, poco dopo gli incidenti che poi hanno portato alla morte del tifoso azzurro Ciro Esposito.