Circumvesuviana: ancora disagi e proteste

Ancora disagi per gli utenti della Circumvesuviana

di Redazione

Napoli – Questa mattina l’ennesimo blocco della circolazione dei treni ha accolto i passeggeri della circumvesuviana: dopo i recenti incidenti, oggi i treni si sono fermati a causa della protesta di circa 40 lavoratori – alcuni iscritti alla Cisal, altri non inseriti nel circuito sindacalista – che hanno occupato i binari al terminal di Porta Nolana. Fermi anche i mezzi Sepsa e MetroCampania. Sul posto presente anche la Digos.

La protesta sarebbe scattata in seguito a nuove incertezze per i dipendenti della ex circumvesuviana inglobati dalla Eav: gli stipendi di settembre sarebbero, infatti, in bilico e probabilmente non saranno erogati tra due giorni, come previsto dalle scadenze. Inoltre, i lavoratori lamentano la mancata attuazione del piano di rilancio dell’azienda, messo a punto – a quanto pare solo sulla carta – dal commissario Pietro Voci.

Notevoli i disagi per gli utenti che, forse, si ritroveranno a piedi anche il 27 settembre, giornata in cui la Cisal pensa di indire un nuovo sciopero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *