Capodanno, Napoli si prepara al 2014. Musica sul lungomare e festa in piazza Plebiscito

Napoli, la festa di Capodanno sul lungomare liberato

Mancano poche ore al 2014 e la città è già in grande fermento. Mentre si continua a sensibilizzare l’opinione pubblica affinchè non ceda alla tentazione di pericolosi botti illegali – che rischiano di far iniziare l’anno in maniera poco felice a molti – ci si prepara a festeggiare al centro di Napoli, con eventi sul lungomare e in piazza Plebiscito.

Spettacolo di fuochi pirotecnici a Castel dell’Ovo e lanterne luminose alla Rotonda Diaz: perché sia la luce a brillare e stupire, ma grazie alla mano esperta di professionisti. Le lanterne avrebbero dovuto illuminare piazza Plebiscito per portare la luce delle festività, dopo la lunga polemica con la Soprintendenza per i Beni Architettonici che avrebbe impedito al comune di installare le tradizionali luminarie, ma questa mattina dal comune hanno fatto sapere che il lancio “per ragioni logistiche” è stato spostato presso la Rotonda Diaz. Alle 23 ci sarà il brindisi in piazza Plebiscito, mentre sul maxischermo saranno proiettati gli auguri alla città – non perdete alle 22.20 quelli di Road tv Italia. Dopo la mezzanotte ci si potrà spostare lato mare, verso i fuochi del Castel dell’Ovo e le lanterne – al 90% biodegradabili – che saranno accese e fatte volare verso il nuovo anno, alle 00.50, da 2014 volontari che avranno fatto richiesta di partecipare prenotandosi tramite il sito del comune di Napoli.

Per l’occasione la metropolitana e le funicolari funzioneranno per l’intera nottata per permettere a – quasi – tutta la cittadinanza di raggiungere la festa in musica sul lungomare senza dover intasare le strade di auto. Quattro palchi per una nottata all’insegna della musica live e della danza sul lungomare liberato: Dance Floor in Largo Diaz, Live music e hip hop in piazza Vittoria, Latino americano in via Partenope e Revival ’70 e ’80 al Borgo Marinari. Le note saranno diffuse sull’intera via Caracciolo grazie al DJ Cube, un gigantesco cubo montato su Largo Diaz lato mare che fungerà da cassa audio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *