Stazione Garibaldi, domani l’apertura al pubblico

La Stazione Garibaldi salta la prima corsa. Domani l’apertura al pubblico

di Redazione

Napoli – La prima corsa sarebbe dovuta partire quest’oggi, ma le solite lungaggini burocratiche – pare mancasse l’autorizzazione a partire da parte dell’Ustif , ovvero l’ufficio speciale dei trasporti a impianti fissi – hanno causato la delusione degli utenti napoletani che non hanno potuto usufruire, come previsto, della nuova tratta metropolitana Piscinola – Garibaldi.

La prima corsa da 33 minuti che permetterà ai napoletani di partire dalla periferica stazione di Piscinola – Scampia per giungere alla Stazione centrale in piazza Garibaldi, passando per via Toledo e la stazione Università, partirà, infatti, solo domani alle 15, come reso noto dal comune di Napoli. Insomma, la nuova Stazione Garibaldi apre collezionando già un ritardo nelle corse, ma non è mancata la soddisfazione delle istituzioni per l’apertura ormai prossima: è un grande passo avanti per la città – ha dichiarato Alberto Ramaglia, Amministratore delegato della ANM –  per gli stili di vita e le abitudini di spostamento dei cittadini. Abbiamo lavorato senza sosta per portare a compimento questo traguardo e possiamo dire con orgoglio di avercela fatta grazie alla collaborazione di tutti”. 

Per la notte di Capodanno a Napoli – che sarà ricca di eventi, musica e festeggiamenti – la metropolitana effettuerà servizio continuato: ci saranno corse ogni 14 minuti dopo le ore 21.00 e fino alle ore 13.00 del 1° gennaio 2014; il servizio sarà sospeso soltanto per qualche ora durante il primo giorno dell’anno e la prima corsa ripartirà alle ore 16.39 da Piscinola e alle 17.19 dalla stazione Garibaldi. Resteranno aperte tutta la notte per il Capodanno anche le funicolari, mentre i bus circoleranno fino alle 20 del 31 dicembre per poi tornare in strada dalle 6 del 1° gennaio 2014.

30 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *