Cesport Giuseppe Esposito e Diego Scarpitti

Cesport Giuseppe Esposito e Diego Scarpitti

La Cesport svela i suoi piani stagionali (Video)

La Cesport svela i suoi piani. Al via il campionato 2015. Siamo la squadra da battere. Questa è la simpatica risposta data dal presidente Giuseppe Esposito

Presentato il team vomerese all’Ondina Club.

Siamo la squadra da battere”. E’ scherzando che si dice la verità. Questa la risposta data dal presidente Giuseppe Esposito ad un giornalista, nel giorno della presentazione della Zurich Barbato Cesport, presso la meravigliosa location dell’Ondina Club a Posillipo. Secondo anno in cadetteria per il team vomerese, che ambisce a disputare un campionato di vertice e migliorare il sesto posto della scorsa stagione. Obiettivi chiari, piani svelati, divertimento annunciato, pressioni bandite, senza pronunciare la parola magica, pensata ma non proferita: play off.

Non più un miracolo ma una certezza della pallanuoto napoletana“. Nuovo anno e nuovi innesti di livello, quali il difensore che per tanti anni ha militato nel massimo campionato tra le fila dell’Acquachiara, Domenico Mattiello, l’esperto Cesare Russo, il centroboa croato Ivo Begovic, ex Arechi Salerno, primo straniero nella storia della squadra gialloblù. Rosa che si completa con gli inserimenti di Vincenzo Sciubba, difensore classe ’92, ex Aqavion, Antonio Vitullo, attaccante classe ’98 e Dario D’Antonio, ex Rari Nantes Napoli, che raggiunge suo fratello Andrea. Pedine fondamentali che rafforzano un gruppo già compatto, amalgamato in acqua e unito nel quotidiano.

Fabrizio Rossi il neo tecnico sul piano vasca, che subentra a Giancarlo Waschke, traccia chiaramente la rotta da seguire: “Solo con il lavoro costante cercheremo di andare lontano”. Napoli rimane una città importante per lo sport, così come lo sport per la città. Presenti alla conference press il presidente del Coni provinciale Sergio Roncelli, il presidente della Fin Campania Paolo Trapanese, il vicepresidente nazionale della Fin Francesco Postiglione, l’assessore regionale con delega allo sport Luciano Schifone, l’olimpionico Sandro Cuomo, l’agente generale di Zurich Sebastiano Barbato e il direttore generale di Cesport Italia Amedeo Alagia, che hanno augurato un buon inizio e un percorso di sicura ascesa alla compagine capitanata da Dario Esposito.

Vincere qui è più dura rispetto ad altre realtà. Bisogna essere dieci volte più forti per imporsi“. Dalla rapida salvezza la Cesport si proietta alla conquista del girone 4, che parla sempre più napoletano. Si accendono speranze e sogni di gloria. Per un futuro dai colori unicamente gialloblù.

Segui la nostra Sezione sport e segui il calcio con Napoli 10