Ztl a Chiaia: "Varco non attivo", arrivano fiumi di multe irregolari

Ztl a Chiaia: “Varco non attivo”, arrivano fiumi di multe irregolari

Ztl a Chiaia: “Varco non attivo”, ma arrivano multe ai cittadini “presenti” trasgressori. “Le multe sono da annullare”, riferisce Fabio Chiosi

Per la Ztl a Chiaia, il pannello luminoso, riporta la scritta: “Varco non attivo“, le multe però arrivano lo stesso per quei cittadini che hanno trasgredito nei mesi di giugno, luglio e agosto. E, insieme alle multe, arrivano anche le proteste dei napoletani in quanto, la telecamera, dovrebbe essere spenta se il pannello indica che in varco non è attivo.

 

Ztl a Chiaia: la parola a Fabio Chiosi, Presidente della Municipalità

Nei mesi di luglio e agosto il pannello dava l’informazione di “varco non attivo”. Invece, proprio in questi giorni stanno arrivando i verbali“, afferma Fabio Chiosi, Presidente della Municipalità. “Tra l’altro, proprio io segnalai al Comune il malfunzionamento in questione. Ho scritto agli uffici comunali competenti nuovamente per chiedere spiegazioni in merito ma non ho ancora ricevuto risposta“.

Stamane ho scritto all’assessore Calabrese chiedendo di valutare l’annullamento dei verbali in questione in autotutela, onde evitare ulteriori e dispendiosi contenziosi per l’amministrazione, e soprattutto per una questione di giustizia nei confronti dei cittadini ingiustamente multati“, conclude Chiosi.