Zoo di Napoli: "Bambini, se amate gli animali, non entrate"

Zoo di Napoli: “Bambini, se amate gli animali, non entrate”

Zoo di Napoli: gli animalisti questa mattina in sit-in per convincere i genitori, ma soprattutto i bambini, a non entrare nel giardino zoologico di Napoli

Zoo di Napoli, al via una nuova protesta da parte degli animalisti per le condizioni in cui sono vivono gli animali all’interno della struttura.

Bambini, se amate gli animali, non andate allo zoo“. Queste le parole degli animalisti, oggi in sit-in davanti all’ingresso dello zoo di Napoli. Le promesse fatte dalle nuova proprietaria dello zoo, secondo gli animalisti, non sarebbero state mantenute. Dopo la chiusura, durante un lungo periodo di tempo, non sono state attuate le modifiche necessarie a rendere il giardino zoologico un parco moderno.

Zoo di Napoli: “State pagando la loro sofferenza”

Con il prezzo del biglietto – spiegano ai visitatori – pagate la loro reclusione e la loro sofferenza“. Alcuni attivisti hanno così provato questa mattina a convincere i genitori, ma soprattutto i bambini, a disertare lo zoo di Napoli.

Lo Zoo di Napoli è stato fino ad oggi solo una struttura di esposizione di animali senza i parametri e criteri previsti per definirsi un giardino zoologico – spiegano i promotori della protesta – L’obiettiva mancanza di spazi, strutture e arricchimenti ambientali rendono la struttura completamente inadeguata a soddisfare i bisogni etologici minimi degli animali”.