WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO? il nuovo album di  Billie Eilish

Dove finiamo quando tutti dormiamo? Debutta l’album della fantastica Billie Eilish. Una ragazza di soli 17 anni, con una voce angelica che ha fatto innamorare milioni di persone

L’album, pubblicato il 29 marzo 2019 con un immediato successo, contiene tredici canzoni e ognuna di esse ha sound e musicalità diverse e una voce quasi sussurrata. Molto particolare è il suo genere elettropop e conscious che rende tutto più interessante e originale. 

L’album si apre con una breve intro di quindici secondi. Sono quattro le più ascoltate. BadGuy è una delle canzoni più innovative di questo album e la base è quasi assente e lascia posto alla voce della cantante che fa da padrona.

 You shouldsee me in a crown, nonostante sia stata pubblicata già in precedenzaè tuttora una delle più famose e di cui i fan impazziscono, soprattutto per il ritornello molto suggestivo. When the party isover, il cui video ha raggiunto una buona diffusione, arrivando a 185 milioni di visualizzazioni in 5 mesi, contiene cori che costituiscono la base della canzone. La voce di Billie esplode in tutta la sua malinconia, quasi inaspettata per una ragazza di soli 17 anni. Per concludere la canzone Bury a friendche dà il nome all’album. Il video ha raggiunto 100 milioni di visualizzazioni in un mese.

Il motivo di questa canzone riguarda cosa succede quando si muore, come hanno suggerito alcuni, per altri la canzone assume caratteri macabri di difficile comprensione. Oppure, chissà, una via di mezzo tra le due. Con questo album Eilish ha auto maggior successo, rispetto agli anni precedenti. Il tour è sicuramente programmato anche se sono ancora assenti le date. Manca solo mettere in scena le canzoni per far scatenare i milioni di fan!

Antonella D’Errico

Simona Pietroluongo

Salvatore Odesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *