Vujadin Boskov, il club Napoli di Casal di Principe lo omaggia con uno striscione

“Addio mister Boskov, sempre uno di noi”. Il club Napoli Casal di Principe ricorda l’allenatore scomparso con uno striscione

La morte di Vujadin Boskov, 82 allenatore che fu anche coach del Napoli dal 1994 al 1996, stroncato ieri da una grave malattia, ha lasciato l’amaro in bocca ai tifosi del Napoli. Il club Napoli di Casal di Principe ha voluto ricordarlo così: “Addio Mister Boskov, sempre uno di noi” si legge su uno striscione, affisso sulla saracinesca abbassata, in segno di lutto, della sede del club.

Una foto dello striscione è stata anche pubblicata su Fb: “Adesso insegna agli angeli che: rigore è quando arbitro fischia, si legge nella didascalia, in cui viene citata una delle frasi più celebri pronunciata dall’allenatore, forse quella che più delle altre l’ha reso famoso.