Visita all'Archivio di Stato di Napoli per riscoprirne la storia

Visita all’Archivio di Stato di Napoli per riscoprirne la storia

L’Associazione culturale Assodipendenti-TerramiaNapoli organizza una visita guidata all’Archivio di Stato di Napoli per scoprire la storia del Mezzogiorno

Sabato 7 marzo ci sarà la possibilità, offerta dall’Assaciazione culturale Assodipendenti-TerramiaNapoli, di visitare l’Archivio di Stato di Napoli, presso piazzetta del Grande Archivio, fontana della Sellaria. Un’opportunità, questa, per scoprire il vasto patrimonio documentario conservato all’interno dell’Archivio. L’Associazione culturale organizzerà una visita guidata per ammirare non solo la documentazione archivistica, fonte di memoria storica del Mezzogiorno, ma anche per conoscere la storia dell’ex monastero benedettino dei SS. Severino e Sossio, sede dell’attuale Archivio.

Sarà possibile passeggiare nella Sala Tasso e nell’ex refettorio monastico. La Sala Filangieri sarà un ulteriore spettacolo da osservare, si potrà attraversare la Sala Catasti e mirare i chiostri di Marmo e del Platano. Una possibilità, quella offerta sabato 7 marzo, per conoscere la storia degli antichi Stati preunitari e delle prime amministrazioni dell’Italia unita.

 

Visita all’Archivio di Stato di Napoli, il programma

La visita sarà gratuita esclusivamente per i soci in possesso della card 2015 e per tutti coloro che intendono rinnovarla o associarsi. Alle ore 10.30 vi sarà l’accoglienza presso piazzetta del Grande Archivio, Fontana della Sellaria e alle ore 11.00 avrà inizio la visita guidata, limitata a un numero massimo di 25 partecipanti la cui lista sarà redatta in base all’ordine cronologico delle prenotazioni pervenute.

Per info e prenotazione obbligatoria: 3386702541/ 0816140920 dopo le ore 17.30