Violenza sulle donne, panchine rosse a Santa Maria Capua Vetere e Afragola

Nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 novembre, saranno inaugurate le panchine rosse antiviolenza in una due giorni dedicata al tema della violenza sulle donne

Nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 novembre, saranno inaugurate le panchine rosse antiviolenza in una due giorni dedicata al tema della violenza sulle donne

Una due giorni dedicata al tema della violenza sulle donne, con l’inaugurazione della “panchina rossa antiviolenza“, che si terrà a Santa Maria Capua Vetere (Caserta) nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 novembre. L’evento si apre domenica con il convegno dal titolo “Femminicidio: emergenza da codice rosso“, un confronto tra politica ed istituzioni per analizzare lo strumento, appunto del codice rosso, introdotto lo scorso mese di agosto. Interverranno tra gli altri la Presidente del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Gabriella Maria Casella e il Procuratore della Repubblica Maria Antonietta Troncone.

 

Una panchina rossa contro la violenza sulle donne

Lunedì 25, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Santa Maria Capua Vetere e l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” saranno insieme all’Aulario di via Perla per l’iniziativa dal titolo “Parole del Genere. Il linguaggio che umilia e che uccide”; in piazza della Resistenza, sarà infine inaugurata la “panchina rossa antiviolenza”. Dal 2016, il Comune guidato da Antonio Mirra ha messo in campo vari strumenti per combattere il fenomeno tra cui il Progetto S.V.O.L.T.E., mirato all’inclusione socio-lavorativa delle donne; sono state inoltre avviate le procedure per aprire un centro antiviolenza all’interno di un bene confiscato alla criminalità, che sarà operativo già nei primi mesi del 2020.

Una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, sarà inaugurata anche ad Afragola, in corso A. De Gasperi, zona Asl, dalle ore 10.00 alle 12.00. All’evento interverranno Claudio Grillo, sindaco di Afragola, Maria Argenzo, vicepresidente dell’Osservatorio Regionale sul Fenomeno della Violenza sulle Donne; Mina Garofalo, Francesca Gerla, Geltrude Vollato e Enza Alfano, autrici del libro “Il dolore del silenzio”; Luca Monopoli, presidente Rotary Club Afragola-Frattamaggiore ‘Porte di Napoli’; Antonio Natalizio, presidente Rotaract Club Afragola-Frattamaggiore ‘Porte di Napoli’. Parteciparo gli assessori Cristina Acri, Antonella Iovino e Sofia Nicoletta Lanzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *