Vigilante ucciso: convalidati i fermi dei tre minori

Vigilante ucciso. Il gip del Tribunale per i minori di Napoli ha convalidato il fermo dei tre accusati dell’omicidio della guardia giurata

Il gip del Tribunale per i minori di Napoli Pietro Avallone ha convalidato il fermo dei tre accusati dell’omicidio della guardia giurata Francesco Della Corte, e ha emesso nei loro confronti ordinanza di custodia in carcere. I reati contestati ai tre minorenni sono di omicidio volontario e tentata rapina.

 

Vigilante ucciso: in due avrebbero partecipato all’aggressione

I tre indagati, tutti del quartiere Piscinola dove avvenne il pestaggio che ha provocato poi la morte del metronotte, hanno risposto alle domande del giudice durante l’interrogatorio di garanzia che si è svolto stamattina. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, basata anche sulle ammissioni degli indagati, a partecipare all’aggressione ai danni della guardia giurata – alla quale avevano l’intenzione di sottrarre la pistola – sarebbero stati in due, mentre un terzo si teneva defilato a poca distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *