Viene dimesso dall’ospedale Cardarelli: “È solo sinusite”. Muore poco dopo

Un 52enne muore per una grave emorragia poche ore dopo essere stato dimesso dall’Ospedale Cardarelli. I familiari denunciano

Un altro caso di presunta malasanità che vede protagonista l’Ospedale Cardarelli: un uomo, un 52enne è morto di emorragia cerebrale qualche giorno fa, ma poco prima era stato dimesso dall’ospedale che riteneva fosse affetto da semplice sinusite. La famiglia presenta una denuncia nella quale c’è scritto che il paziente affetto da diabete e cirrosi epatica, dopo una decina di giorni di ricovero, è stato sottoposto a due tac senza liquido di contrasto e che successivamente gli è stata diagnosticata solo una forte sinusite. La direzione sanitaria sta indagando sul caso.