Video Mapping a Castel dell’Ovo: la notte partenopea si anima di colori (FOTO)

Video Mapping a Castel dell’Ovo: l’installazione luminosa che colora la notte di Napoli. Ecco quando sarà possibile ammirare lo splendido spettacolo

Giochi di luci e colori proiettati nella notte di Castel dell’Ovo che si specchiano nelle acque del Golfo di Napoli. Non è un sogno, ma pura realtà: lo spettacolo artistico che trasforma la superficie tufacea di Castel dell’Ovo in un maxi-schermo si chiama Video Mapping, ed è uno dei tanti regali di Natale che Napoli fa ai suoi abitanti in occasione del Capodanno 2014, che si preannuncia ricco come non mai di grandi eventi.

Qui il programma completo per Capodanno 2014 a Napoli – Guarda il video spot prodotto da Road Tv Italia e il divertente backstage

Tre giorni di spettacoli grafici animeranno il Castel dell’Ovo tra il 29 e il 31 dicembre 2014: realizzate da Franz Cerami, le installazioni di “Cam Portraits”, ultimo lavoro del digital artist partenopeo, raccontano le identità digitali attraverso ritratti di uomini e donne ricostruiti tramite lo specchio della webcam. Uno spettacolo che la città di Napoli ospita in anteprima, e che a marzo arriverà a San Paolo, Brasile.

Video Mapping a Castel dell’Ovo: ecco quando

L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli in collaborazione con la società Citelum, e completa il programma delle luminarie iniziato agli inizi di dicembre nei Decumani e che si è sviluppato in tantissime zone della città, oltre a inserirsi nel maxi-programma di eventi che allieteranno il Capodanno Partenopeo. Tre le proiezioni previste: la prima si è svolta ieri sera.

Guarda le suggestive foto di Riccardo Vosa del video mapping a Castel dell’Ovo:

La seconda installazione ci sarà stanotte dalle 22 alle 24, mentre l’ultima partirà alle 24 del 31 dicembre e sarà visibile per oltre un’ora, prima di lasciare il posto ai tradizionali fuochi d’artificio a mare e a Dancityeve, il Capodanno danzante firmato Radio Kiss Kiss in collaborazione con il Comune di Napoli.

Leggi qui: Radio Kiss Kiss Napoli organizza il Capodanno più bello d’Italia con Dancityeve

Lo spettacolo di Video Mapping di quest’anno arriva 5 anni dopo la prima installazione realizzata a Castel dell’Ovo: era il 2009 quando la superficie del castello fu usata per la prima volta come maxi schermo per la proiezione di uno spettacolo di linee e frasi in compositing sul tema della “reinterpretazione del classico” nei Beni Culturali. Oggi il video mapping torna a Castel dell’Ovo grazie all’estro di un giovane artista napoletano: uno spettacolo imperdibile.