Viale Augusto: le palme vengono tagliate ma restano sulla strada (VIDEO)

Nel quartiere Fuorigrotta,in Viale Augusto,le palme vengono tagliate e lasciate marcire sui marciapiedi. Ecco la segnalazione di un lettore

Un’altra segnalazione di disagi arriva nella nostra redazione da parte di un nostro lettore di Fuorigrotta che si fa testimone dell’ennesimo episodio d’incuria del suo quartiere, in Viale Augusto: una palma, tagliata ben più di dieci giorni fa, ancora giace abbandonata per strada e pare destinata a marcire lì tra le erbacce che, tra l’altro, non vengono ancora potate. Non è la prima volta che succede e, a quanto pare, i residenti della zona sono abbastanza stanchi della situazione che continua imperterrita a presentarsi da svariati anni e che si è acuita negli ultimi tempi in maniera molto significativa.

Viale Augusto e il “problema” delle palme

Presso Viale Augusto le palme non hanno mai un attimo di pace tra incendi secchezza dovuta al caldo e ai parassiti che porta al loro abbattimento e la trasformazione in resort per i senzatetto. Molto spesso sono vittime di potature selvagge poiché, abbandonate all’incuria, si ammalano e si seccano anche a causa del famoso fenomeno del “punteruolo rosso” un parassita che è stato causa di numerose perdite di arbusti in Viale Augusto e in altre zone di Napoli. Ma le palme non sono l’unico problema di Fuorigrotta, il quartiere infatti è il preferito dei senzatetto che oltre a trasformare i giardinetti del Viale Augusto in un resort a cielo aperto, a volte dormono anche al centro delle piazzette in pieno giorno sotto gli occhi della Polizia Municipale.