Vergogna a Rimini: vendesi a tutti, ma non ai napoletani

Lo ‘sputtanapoli’ continua senza fine: la denuncia dei Verdi.

Napoletani ancora vittime di razzismo: un annuncio su un sito immobiliare per un attico in vendita a Rimini è solo l’ultimo episodio.

Un attico con vista sulla citta’, al prezzo di 499mila euro, in vendita ma “non ai napoletani”. A denunciare l’ennesimo episodio di razzismo apparso sul web e’ il consigliere dei verdi di Napoli Francesco Borrelli dopo aver ricevuto una segnalazione da alcuni cittadini. L’annuncio, dicono i Verdi, e’ apparso su un noto portale di compravendite on line e riguarda un ad un appartamento in vendita a Rimini. “Non si vende ai napoletani” era scritto nell’inserzione che, dopo qualche ora, e’ stata rimossa.

Le parole di Borrelli

“E’ bene ricordare che i gestori del sito hanno l’obbligo di controllare – dice Borrelli -. Non vi devono piu’ essere zone franche dove le leggi non sono vigenti e dove ognuno e’ libero di minacciare, offendere e insultare”. Borrelli ha segnalato alla Polizia Postale “questo squallido caso per verificare – conclude – se ci siano gli estremi per una denuncia per istigazione all’odio razziale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *