VERGOGNA AL SAN PAOLO, rubati i faretti dai bagni

Incredibile ma vero. A Napoli ci saranno le attese Universiadi, grazie alle quali, da circa un mese sono iniziati i lavori di ristrutturazione del San Paolo, dal cambio dei sediolini al rifacimento dei bagni. Proprio da questi sono iniziati i primi problemi per quanto riguarda l’ordine pubblico. Nella giornata di ieri, una nota fanpage del Napoli ha pubblicato una foto dei bagni della curva A dello stadio, dove mancavano circa 12 faretti, 7 in un bagno e 5 in un altro. Notizia che sembrava falsa all’inizio, ma poi rivelatasi vera grazie alla testimonianza dell’assessore dello Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello.

“La notizia è fondatissima. Purtroppo sono stati rubati 5 faretti da un bagno e altri 7 in un altro bagno, entrambi in Curva A – afferma l’assessore – Ho avuto modo di accertarmi dell’accaduto subito dopo aver appreso l’informazione, che è confermata”.

“Ci stiamo impegnando da mesi per migliorare lo stadio San Paolo, come ci chiede la città, peccato che il lavoro venga inficiato per il gesto di un paio di imbecilli – continua – Purtroppo nelle curve c’è la maggior parte di persone civili, ma c’è anche una percentuale di imbecilli che non si smentisce mai”.

Carlo Alvino, radiofonico di Radio Kiss Kiss, nel suo programma ha ribadito: “Qualcuno parla di fake news. No, purtroppo la notizia è vera. Conosco Antonio Manzo, direttore di SpazioNapoli, il sito che ha lanciato la notizia e al quale ho già fatto i complimenti. Anche l’assessore Borriello ha confermato il furto dei faretti. Ribadisco, non parlate sui social di fake news. La notizia, purtroppo, è vera”.

Antonio Troiano  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *