Vandali al PalaSiani inaugurato lo scorso 23 settembre

Vandali al Palasiani a sole 2 settimane dall’inaugurazione: hanno trafugato telecamere di videosorveglianza e un faretto

Il giorno dell’inaugurazione per il PalaSiani, una delle poche strutture sportive esistenti a Torre Annunziata, situata all’interno del Liceo Pitagora-Croce e riqualificata grazie a un codazzo di finanziamenti stanziati dalla morente Provincia di Napoli e grazie all’impegno degli studenti e del dirigente dell’istituto, non era stato a scelto a caso.

Vandali al PalaSiani: trafugate 4 telecamere e un faretto

Il 23 settembre infatti ricorre l’anniversario della morte di Giancarlo Siani, il giornalista di Torre Annunziata ucciso dalla camorra. Questo 23 settembre, in occasione del 29esimo anniversario della sua morte, a  Torre Annunziata era stato un giorno di festa; ma la festa è durata poco. Appena due settimane. Nemmeno il tempo di aprire i battenti del PalaSiani, che già i vandali sono entrati in azione.

Ieri sera hanno rubato 4 delle 8 telecamere di videosorveglianza installate all’esterno della struttura e un faretto per l’illuminazione. Fortunatamente i vandali non sono riusciti (o non erano interessati) a introdursi all’interno del Palazzetto dello  Sport completamente ristrutturato: parquet, spalti nuovi, copertura. Un luogo in cui si dal 23 settembre si allenano i giovani delle società sportive della zona, le squadre di pallavolo e basket di Torre Annunziata. Il PalaSiani avrebbe dovuto essere il simbolo della rinascita della cittadina: invece, sono arrivati i vandali, a portar via  ancora una volta la speranza a chi, come Giancarlo Siani, non si arrende e continua a lottare per rendere il mondo un posto migliore.