V edizione sagra antiche taverne

V edizione sagra delle antiche taverne

al 1 al 3 maggio si terrà la V edizione della Sagra delle antiche taverne, dedicata a sapori e piatti della tradizione antica partenopea

La sagra delle antiche taverne, sapori e profumi d’altri tempi

Al via la quinta edizione della “sagra delle antiche taverne”, che si terrà dal 1 al 3 maggio a Licola di Pozzuoli, presso l’azienda agraria dell‘Istituto di stato per l’ambiente e l’agricoltura “Falcone”, sito in Via Domiziana. Si tratta di una manifestazione che si articola in sette sezioni, le cosiddette sette antiche trattorie,  ciascuna dedicata ad un menù specifico a base di un preciso alimento, per far conoscere ai visitatori sapori e profumi di un tempo. Tutto sarà scenografato a tema, con 300 figuranti in costume e ricostruzioni fedeli di abitazioni e taverne d’epoca, con musiche, canti e danze. Piccoli bracieri e luce fioca contribuiranno a rendere il tutto più suggestivo.

Alla scoperta delle sette antiche trattorie

Le taverne hanno predisposto sette diversi menù: la taverna del marenaro offrirà pietanze a base di pesce; la taverna dei poverielli proporrà cibi poveri della tradizione culinaria napoletana, come patate, cavoli e verza; la taverna dei ciceri cucinerà solo piatti a base di legumi come ceci, fagioli e le tipiche “cicerchie”; la taverna del casaro sarà quella più creativa, con piatti ricchi come orecchiette con friarielli e pecorino, ricottine con mostarde e pesto di fave; la taverna del chianchiere , dove si troverà solo carne, cucinata in svariati modi; la taverna del ragù, anch’essa tutta a tema, come la taverna delle fave; infine la taverna delle dolcezze flegree con dolci tipici, frutta fresca e liquori casalinghi.

Orari: 10-23
Ingresso gratuito
Via Domiziana 150