A Utrecht la facciata di un palazzo è diventata lo scaffale di una libreria

Lo street artist Jan Is De Man ha realizzato un murale lungo la facciata di un condominio che unisce arte, cultura e integrazione.

Se vi capiterà di essere a Utrecht, dovrete sicuramente fare un salto all’angolo tra Amsterdamsestraatweg e Mimosastraa, dove un’anonima palazzina è diventata una bellissima opera d’arte a cielo aperto grazie all’opera di Jan Is De Man. Lo street artist ha, infatti, realizzato un murale lungo la facciata di un condominio offertogli dagli stessi inquilini, tutti suoi amici.

E tutti i titoli ospitati sugli scaffali, in ben otto lingue diverse e altrettante culture, sono proprio i libri preferiti da chi abita nella palazzina, che spaziano da autori come Anotine de Saint – Euxpery fino a Khaled Hosseini. Un fondamentale messaggio di integrazione e condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *