de laurentiis

USSI attacca De Laurentiis: “La sua una sceneggiata. Coni e Figc intervengano”

L’Unione Stampa Sportiva Italiana ha espresso una forte condanna nei confronti del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis

L’Unione Stampa Sportiva Italiana ha espresso una forte condanna nei confronti del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, dopo le dichiarazioni del patron azzurro, fatte ieri in diretta ai microfoni di Premium. “La “sceneggiata” di cui il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, si è reso triste protagonista nel dopo partita tra Napoli e Real Madrid è una delle pagine più sconcertanti nel quadro dei rapporti tra società di calcio e giornalisti, rapporti da tempo in via di rapido deterioramento. L’Unione Stampa Sportiva Italiana non vuole semplicemente esprimere solidarietà alle testate e ai colleghi coinvolti ma intende anche riaffermare la necessità di riportare tali rapporti dentro una dinamica di confronto civile, nel rispetto dei propri ruoli. Non si può dire in tv la prima cosa che passa per la testa, magari confusa per un’eliminazione bruciante e in parte immeritata, né si può né si deve, quando si hanno simili incarichi, giustificare le proprie argomentazioni diffamatorie con la rivendicazione del diritto a dire liberamente quel che si pensa. Sopratutto quando si esprimono luoghi comuni falsi e pericolosissimi, contestati per altro in diretta in modo appropriato e misurato dal collega in studio.