caserma dei carabinieri

Uomo muore nella caserma dei carabinieri, stava per essere trasferito a Poggioreale

Stava per essere trasferito in carcere, quando colto da un malore è morto all’interno della caserma dei carabinieri di Quarto Flegreo, provincia di Napoli.

L’uomo, R. M. di anni 42 e residente a Quarto, è morto ieri pomeriggio all’interno della caserma dei carabinieri di Quarto flegreo. Secondo la ricostruzione fatta dai militari che erano presenti in tenenza, l’uomo aveva chiesto di andare in bagno e non vedendolo più arrivare sono andati a vedere cosa gli fosse successo. Qui l’hanno trovato appoggiato al muro e privo di vita. A nulla sono falsi i tentativi di rianimarlo prima da parte dei militari e poi dai medici del 118, che lo hanno dichiarato morto.

Caserma dei carabinieri, muore poco prima di essere trasferito in carcere

L’uomo si trovava all’interno della caserma dei carabinieri di Quarto poiché aveva avuto la sospensione degli arresti domiciliari, stava infatti per essere trasferito in carcere, al penitenziario di Poggioreale. Sul posto sono pi arrivati il medico legale, il personale della sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di Napoli e il magistrato di turno.