Una fiaccolata per dire “no alla violenza contro le donne” (VIDEO)

La V municipalità ha organizzato una manifestazione per dire basta alla violenza contro le donne

Si è svolta a Piazza Vanvitelli la fiaccolata organizzata dalla V Municipalità per dire no alla violenza contro le donne, in occasione della Giornata Internazionale contro violenze e femminicidi. Alla manifestazione hanno preso parte oltre un centinaio di persone, da Piazza Vanvitelli il percorso ha seguito via Scarlatti, successivamente via Luca Giordano, per poi fermarsi a Piazza degli Artisti dove c’è stato un momento di preghiera per ricordare tutte le vittime con il parroco Massimo Ghezzi, che ha ricordato che ognuno di noi è sacro indipendentemente dalla religione di appartenenza o dal fatto che creda o meno in Dio.

“No alla violenza contro le donne” per sensibilizzare i cittadini

L’organizzatrice della fiaccolata, Cinzia Del Giudice consigliera della V Municipalità e delegata alla progettazione per le pari opportunità, è scesa in piazza per sensibilizzare i cittadini sul fenomeno della violenza contro le donne e gli è stato proposto di organizzare una manifestazione piuttosto che parlarne solo in convegni specifici. “In tutte e dieci le municipalità del comune di Napoli sono presenti i centri antiviolenza, quindi già c’è una fase di prima accoglienza.Ha così continuato la consigliera della V Municipalità. “Il passaggio successivo sarà quello di trovare dei centri per le donne che si allontanano dalle famiglie, e sensibilizzare soprattutto la polizia e gli organi giudiziali a questo fenomeno affinché non venga sottovalutato”.  

Bisogna fermare ogni tipo di violenza, affinché nessuno sia dimenticato

Oggi siamo qui per riportare l’attenzione sul problema della violenza nei confronti delle donne” ha commentato una cittadina presente alla fiaccolata “però dobbiamo ricordare che la violenza è un problema trasversale ai generi, alle categorie e all’età. E’ importantissimo comprendere che non è un problema che può essere dimenticato”. 

“Dietro una donna vittima c’è anche una donna incredibilmente forte” 

Questo è il messaggio che ha lasciato l’Assessore alle politiche giovanili Alessandra Clemente, che ha sottolineato l’importanza dello stare insieme in piazza per l’iniziativa contro la violenza sulle donne. “E’ bello essere qui grazie alla V Municipalità, qui il mio cuore batte più forte perché sono le strade e le piazze dove sono nata e cresciuta” ha aggiunto l’Assessore “Inoltre è partito il primo progetto comunale di sportelli concreti, presso le municipalità, che sono gli sportelli ‘RinG’, un primo punto importante dove poter avere assistenza psicologica, legale, ma soprattutto emotiva in un momento molto difficile” Ha concluso Alessandra Clemente.