Una biblioteca in memoria di “Palma Scamardella” (VIDEO)

Intitolata biblioteca a Palma Scamardella

di Anna Copertino

In memoria di Palma Scamardella, vittima innocente di criminalità, il 12 dicembre 2013 alle ore 10.00 alla presenza dei familiari della vittima, degli alunni, del corpo docente e del Sindaco Luigi De Magistris, è stata inaugurata ed a Lei intitolata la Biblioteca dell’Istituto I.C. Falcone di Pianura.
Una giovane madre uccisa per sbaglio dalla camorra, 19 anni fa, mentre era sulle scale esterne della villetta, intenta a salire da casa della madre alla sua, per recuperare un omogeneizzato per la sua bambina.
L’obiettivo era un altro, ma i killer sparando da lontano sbagliarono.

Fu colpita Palma, morire senza colpa, morire per errore. Il suo corpo fu ritrovato dalla madre, che meravigliatasi del ritardo della figlia usci fuori a chiamarla. Aveva in braccio la piccola Emanuela, figlia di Palma che all’epoca aveva solo un anno. Il sangue di Palma intrise i vestiti della piccola, mentre la nonna le prestava soccorso sperando fosse viva.
A nulla servì la corsa in ospedale, Palma vi giunse cadavere. Una morte ingiusta, che ha portato via una giovane madre innocente ad una piccola bimba.

In una mattinata intensa ed emozionante si è ricordata Palma con la presenza e le testimonianze di: Maria Scamardella, sorella di Palma, Emanuela, sua figlia, Francesco Barone, il nipote, Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli, Alessandra Clemente, Assessore alle politiche giovanili, Edoardo De Gregorio, Magistrato, Don Vittorio Zecconi, Padre spirituale gruppo San Mattia Onlus, le famiglie del Coordinamento Campano Vittime Innocenti di Criminalità: Castaldi, Scherillo, Montanino, Pappalardo, Napoletano, Ruotolo/Clemente, e Giuliana Covella, giornalista e scrittrice, autrice del libro “Fiore come me”, che raccoglie storie di donne vittime di criminalità e racconta tra le tante la storia di Palma Scamardella. Moderatore dell’incontro il dirigente scolastico Dott. Rosario Testa, dello stesso Istituto I.C. Giovanni Falcone. Ai microfoni di Road tv Italia il Sindaco Luigi De Magistris, ed i familiari di Palma.

GUARDA I VIDEO:

16 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *