capodanno

Un nuovo album per Sal Da Vinci con Renato Zero alla direzione artistica

Si intitola “Non si fanno prigionieri” il nuovo album di Sal Da Vinci, con la direzione artistica di Renato Zero, che arriva due anni dopo “Se amore è”

Si intitola “Non si fanno prigionieri” (Cose Production distribuzione Indipendente Mente/Pirames International) il nuovo album di Sal Da Vinci che arriva a due anni di distanza da “Se amore è”. Un lavoro che ha la direzione artistica di Renato Zero (firma anche sei dei brani che compongono l’album e duetta con Sal nella canzone “Singoli”). “Già conoscevo Renato Zero, e grazie a Maurizio Fabrizio si è consolidata l’amicizia ed il sodalizio artistico, mentre stavamo iniziando a lavorare al disco” dice Sal Da Vinci.

 

Sal Da Vinci e il nuovo spettacolo musicale per la regia di Alessandro Siani

“Non si fanno prigionieri” è composto da nove inediti firmati da alcuni dei più noti autori italiani (oltre a Renato Zero, anche Maurizio Fabrizio, Vincenzo Incenzo, Saverio Grandi, Gianluca Podio, Luca Chiaravalli e Luca Sala) e dalla cover di “Amico che voli” di Claudio Mattone e Franco Migliacci. Sal Da Vinci sarà in scena con il suo nuovo spettacolo musicale “Italiano di Napoli”, da lui ideato, scritto insieme con Alessandro Siani che cura anche la regia, dal 20 dicembre al Teatro Augusteo di Napoli.