Un aggettivo per descrivere i napoletani

Un aggettivo per descrivere i napoletani: lo abbiamo chiesto agli stessi napoletani. Ecco le loro risposte

Un aggettivo per descrivere i napoletani: se andassimo al Nord, per molti sarebbe immediato e istintivo: “terroni”. Ha fatto storia il video con un giovane scalmanato Matteo Salvini che cantava un coro contro i napoletani che recitava più o meno così: “colerosi, terremotati, voi con il sapone non vi siete mai lavati”. Il buon Matteo disse che si trattava di semplici e goliardici cori da stadio. Purtroppo, soprattutto negli ultimi anni, stiamo assistendo ad una continua denigrazione ed offesa del nostro popolo e della nostra città e i media, che spesso potrebbero svolgere un’importante opera di prevenzione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica, non solo non fanno nulla, ma spesso cavalcano l’onda del razzismo e dell’intolleranza, perché fa audience.

E i napoletani quale aggettivo usano per descrivere i napoletani?

Ma noi abbiamo invece scelto di chiederlo agli stessi napoletani: come definirebbero i loro concittadini con un aggettivo? Ne sono usciti moltissimi, non sempre positivi, anche perché, si sa, noi siamo auto-ironici, fino all’eccesso, fin quasi all’autolesionismo. Siamo molto orgogliosi, campanilisti, ma anche molto severi con noi stessi. I napoletani spesso non parlano bene di Napoli e dei napoletani, molto probabilmente lo fanno per troppo amore, ma spesso in questo modo non fanno altro che confermare le già negative opinioni che il resto del mondo spesso ha dei napoletani. A noi piace ricordare soprattutto un aggettivo, molto ricorrente nelle risposte che abbiamo raccolto e che, secondo noi ci descrive e ci racconta in maniera completa: “solari“. Voi che ne dite?