Ufficio turistico sostituito da friggitoria a Piazza del Gesù, il consigliere De Stasio scrive al Sindaco

Ufficio turistico sostituito da friggitoria a Piazza del Gesù, il consigliere De Stasio scrive al Sindaco

La denuncia del consigliere della II Municipalità sull’ufficio turistico sostituito da friggitoria: “No alle speculazioni commerciali”

Ufficio turistico sostituito da friggitoria. E’ quello che accade a Napoli e che il consigliere della II Municipalità, Pino De Stasio, denuncia con una lettera al Sindaco Luigi de Magistris scritta proprio sul suo profilo facebook. Ed era stato proprio lo stesso De Stasio, non più tardi di due giorni fa, ad annunciare come la struttura di Piazza del Gesù Nuovo fosse stata venduta dal Comune a privati e fosse così sotto sfratto.

 

La denuncia del consigliere sull’ufficio turistico sostituito da friggitoria: “In contrasto con aumento del turismo in città”

“Caro Sindaco, – spiega il consigliere – alcuni lavoratori, dell’ufficio informazioni in oggetto, mi hanno segnalato che la struttura di accoglienza turistica di Piazza del Gesù Nuovo, importante luogo di raccolta e divulgazione di informazioni culturali della città, è stato venduto dal Comune di Napoli (Gestione Romeo 2012 e successivo perfezionamento), ad un privato, sembra ,vox populi, imprenditore del mondo dei pubblici esercizi o friggitorie”.

“Le chiedo – prosegue De Stasio – di approfondire questa delicatissima vicenda, chiaramente in contrasto verso una città accogliente, proprio in un momento dove il turismo inizia ad avere presenze significative soprattutto nell’area dei Decumani. Le chiedo, gentile Sindaco, di farsi trasmettere dagli uffici preposti tutti gli atti che sono stati prodotti per la vendita dell’immobile in questione sito in Piazza del Gesu’ Nuovo nn. civ. 7 e 8, per fare i dovuti accertamenti del caso”.

“Le chiedo – conclude –  di applicare il vincolo d’uso dell’immobile in questione, passo necessario per evitare speculazioni di carattere commerciale”