Uccisa dall'ex, la famiglia: "Che la sua morte non sia vana"

Uccisa dall’ex, la famiglia: “Che la sua morte non sia vana”

Uccisa dall’ex la 36enne Enza Avino. La famiglia, raggiunta da Mara Carfagna, chiede che il femminicidio non sia vano. Giovedì lutto cittadino e fiaccolata

Uccisa dall’ex, giovedì una fiaccolata e lutto cittadino. La musica di Andrea Bocelli con la canzone ‘Con te partirò’, ha accolto l’arrivo della salma di Enza Avino, la 36enne uccisa lunedì a Terzigno (Napoli), e per il cui omicidio è in carcere l’ex compagno Nunzio Annunziata, già denunciato per stalking.

 

Uccisa dall’ex: la famiglia raggiunta da Mara Carfagna

Una musica scelta dai familiari, che ora chiedono che il femminicidio non sia ”vano”, e che nella giornata di ieri sono stati raggiunti dall’onorevole Mara Carfagna. Giovedì, come riportato dall’Ansa, ci sarà lutto cittadino ed una fiaccolata.