Tribunale Napoli Nord. Il presidente Mallardo incontra Ministro Bonafede:”Presto nuovo personale”

Incontro a Roma tra il Presidente Coa Napoli Nord Mallardo e il Ministro della Giustizia Bonafede. Al centro dell’ incontro: carenza di personale e malfunzionamento del foro campano.

 

Il presidente dell’ Ordine degli Avvocati di Napoli Nord Avv. Gianfranco Mallardo ha incontrato oggi a Roma il Ministro della Giustizia avv. Bonafede. Al centro dell’ incontro le criticità in cui versa il foro campano nell’ area nord di Napoli. Un incontro molto importante e propositivo in cui si sono toccate vari punti fondamentali alla luce delle condizioni problematiche in cui gli operatori del diritto si interfacciano quotidianamente. Tra le questioni:inefficienze di organico, lento funzionamento degli uffici del Tribunale di Napoli Nord e Giudice di Pace, carenza di spazi per operare le loro mansioni.

Presenti all’ incontro anche il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord Francesco Greco e il Presidente del Tribunale di Napoli Nord Elisabetta Garzo.

Queste le dichiarazioni del presidente Mallardo rilasciate a margine dell’ incontro: “Ringraziamo il ministro Alfonso Bonafede per la cortesia e l’attenzione con cui ha accolto le nostre istanze. Personalmente mi sono fatto ambasciatore di un grido d’allarme che viene dalla nostra terra: il Tribunale di Napoli Nord, gli uffici dei Giudici di Pace e tutta la macchina della giustizia sono ancora vicinissimi al collasso. I numeri dell’organico sono insufficienti a garantire il funzionamento dell’intero settore e, con i Comuni in crisi, la situazione non può che peggiorare drammaticamente”.

“Si è parlato a lungo – afferma Mallardo – della creazione di nuove aule nel Tribunale di Napoli Nord, opere già finanziate ed appaltate. Il Ministro si è impegnato a sollecitare lo sblocco dei lavori”.

“Speriamo – continua Mallardo – che grazie anche all’attenzione del Ministro si possa trovare un modo per uscire da questo empasse. Sicuramente l’incontro ci ha permesso di mettere di nuovo sotto i riflettori i problemi della giustizia a Napoli Nord, in particolar modo quelli degli organici sottodimensionati, benché la pianta sia solo apparentemente completa. Anche in questo caso, il Ministro si è preso in carico la questione, confermando che farà il possibile affinché parte dei nuovi assunti nel comparto vadano a supplire a queste carenze”.

Lo stesso presidente Mallardo ha anche annunciato che in tempi brevi il nuovo  Consiglio si riunirà per approvare un documento di denuncia di tutte le specifiche criticità di Napoli Nord.

Domani alla Camera sarà l’onorevole avvocato Catello Vitiello, attraverso il question time, a interrogare l’Esecutivo sui temi già emersi in queste ore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *