Tribunale o garage? Il Palazzo di Giustizia di Napoli si trasforma in un parcheggio (FOTO)

I corridoi degli archivi del Tribunale di Napoli sono invasi da scooter e motorini. Come mai?

Quando si mette piede al Palazzo di Giustizia di Napoli, sito al Centro Direzionale, sembra più di trovarsi in un garage che in un tribunale. A denunciarlo è Francesco Emilio Borrelli, consigliere dei Verdi, sul suo account Facebook ufficiale. Decine di scooter sono parcheggiate nei corridoi presso gli archivi del tribunale ma, intanto, l’introduzione di pc, telecamere e microfoni è interdetta. Privilegio solo di alcuni, comunque, infatti si può parcheggiare comodamente il motorino nei corridoi solo se si è possessori di un pass.

Il tribunale come Palazzo Reale

Non è la prima volta che auto e motorini vengono selvaggiamente parcheggiati in luoghi non consoni, come ad esempio a Piazza Plebiscito e nei pressi di Palazzo Reale. Ma chi è che dovrebbe controllare?