caffè

Tre tazzine di caffè al giorno fanno bene alla salute

Tre tazzine di caffè al giorno fanno bene: lo dice l’Efsa, Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. Possono berlo tutti, e ci sono anche effetti benefici

Tre tazzine di caffè al giorno fanno bene alla salute. Lo dice uno studio dell’Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. La notizia ha rassicurato i consumatori incalliti della bevanda più consumata al mondo. Consumare caffè non fa male, anche se si esagera (sempre restando nei limiti ovviamente).

Tre caffè al giorno fanno bene alla salute: ecco perché

Anzi: 3 caffè al giorno, corrispondenti a 600 mg al giorno, fanno tutt’altro che male. La dose di 3 tazzine al giorno anzi aiuterebbe a combattere il cancro al fegato, dimezzando il rischio di ammalarsi. Inoltre, non bisogna temere alcun tipo di interazione negativa con bevande energetiche o alcool.

Tutti possono bere caffè, in dosi diverse

Anche le donne incinte possono consumare caffè (anche se in quantità minori): una dose di 200 mg al giorno, corrispondente a una tazzina, non provoca alcun danno alla salute né del bambino né della futura mamma. Via libera anche per gli sportivi: non solo un caffè al giorno non fa male a chi pratica abitualmente sport, ma addirittura la razione “quotidiana” di caffè può essere consumata anche poco prima di fare esercizio fisico, anche se intenso. Buone notizie anche per i “piccoli” amanti della bevanda a base di caffeina: consumare caffè non fa male a bambini e adolescenti, l’importante è che non si superi la quantità di 3 mg per kg di peso.

Ma se dovete andare a dormire… meglio evitare!

Confermato invece il potere “risvegliante” del caffè: se volete dormire sonni tranquilli vi conviene non berne neanche mezza tazza, perché bastano soli 100 mg di caffè per aumentare il tempo di latenza del sonno, ovvero il tempo che si impiega ad addormentarsi una volta andati a letto.