acerra

Tre episodi di violenza in meno di 12 ore accaduti ad Acerra

Tre gravi episodio di violenza hanno sconvolto la città di Acerra in meno di 24 ore. Per fortuna non ci sono state vittime.

Il primo è avvenuto ieri intorno alle ore 2 del mattino, quando un giovane incensurato è stato ferito a colpi di arma da fuoco ad una gamba. Ricoverato al vicino ospedale Villa dei Fiori è stato dichiarato fuori pericolo.

All’alba sono stati invece esplosi alcuni colpi di pistola a salve sul palazzo di un noto clan camorristico, in corso Vittorio Emanuele, sempre ad Acerra.

Terrore fuori l’Istituto Caporale di Acerra

Il terzo episodio è avvenuto intorno all’ora di pranzo, proprio durante l’orario di uscita dalla scuola media ed elementare Caporale. Siamo nel pieno centro di Acerra. I genitori dei bambini, che aspettavano fuori i proprio figli, si sono accorti del passaggio di alcuni motociclisti armati e con i volti coperti dai caschi. Subito hanno avvisato la scuola e i bidelli hanno fatto rientrare i bambini in classe e chiuso le porte della scuola. Anche i genitori sono scappati all’interno dell’istituto. I carabinieri indagano.