Tragedia a Pozzuoli: donna litiga con il fidanzato, si lancia sugli scogli e muore

Tragedia a Pozzuoli: donna litiga con il fidanzato, si lancia sugli scogli e muore

Una donna si lancia sugli scogli dopo aver litigato con il fidanzato alcuni attimi prima. E’ quanto accaduto a Pozzuoli, sul lungomare ‘Pertini’

Una vera e propria tragedia è accaduta a Pozzuoli la sera di sabato 30 aprile, quando, intorno alle 19.30, una donna, di età presumibile tra i 35 e i 40 anni, è scesa da uno scooter su cui si trovava con un uomo. Come viene riportato dalle testimonianze, la stessa, proprio alcuni attimi dopo, si lancia sugli scogli che si trovano al termine del lungomare ‘Sandro Pertini’.

 

Si lancia sugli scogli e muore dopo aver litigato con il fidanzato

Il trasporto in ospedale, avvenuto in maniera immediata, è stato, però, del tutto inutile. La caduta da un’altezza di oltre 6 metri è stata fatale. I poliziotti del commissariato di Pozzuoli diretti dal vice questore Pasquale Toscano si sono messi subito all’opera per ricostruire i fatti, alla base dei quali dovrebbe esserci un litigio con il fidanzato (l’uomo che guidava il mezzo da cui è scesa la donna) avvenuto solo pochi minuti prima.