Tragedia a Chiaia, 63enne cade nel vuoto: suicidio o fatalità?

Tragedia a Chiaia, 63enne cade nel vuoto: suicidio o fatalità?

Che si sia trattato di suicidio o di una fatalità ancora non è dato sapere. Gli inquirenti stanno ancora portando avanti le indagini sulla tragedia a Chiaia

Che si sia trattato di un suicidio o di una fatalità ancora non è dato sapere. Gli inquirenti stanno ancora portando avanti le indagini su quella che è stata una vera e propria tragedia a Chiaia, dove, un 63enne ha perso la vita precipitando dal balcone della sua abitazione in via Carducci, all’altezza di piazza San Paquale a Chiaia.

 

Tragedia a Chiaia, l’uomo non era solo in casa

L’uomo, particolarmente noto nella zona, tanto da essere soprannominato ‘il professore’, non era solo in casa, ma con lui c’erano anche le due badanti. Il corpo, dopo essere precipitato al suolo nel tardo pomeriggio di ieri, è rimasto quasi per un’ora sull’asfalto, prima di essere coperto e portato via.