Traffico internazionale di armi: Di Leva si avvale della facoltà di non rispondere

Traffico internazionale di armi: Di Leva si avvale della facoltà di non rispondere

Traffico internazionale di arimi: si è avvalso della facoltà di non rispondere Mario Di Leva, fermato in merito a un traffico di armi con la Libia e l’Iran

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Mario Di Leva, fermato ieri nell’ambito di un’inchiesta su un traffico di armi con la Libia e l’Iran. Di Leva, assistito dall’avvocato Giuseppe De Angelis, è comparso davanti al gip Luisa Toscano durante l’udienza di convalida del fermo nel carcere di Poggioreale.

 

Traffico internazionale di armi: Di Leva non risponde, motivazione