Tour Operator scappa a Cuba con i soldi dei clienti

Prende i soldi dei clienti e scappa dalla moglie a Cuba

Spesso, quando una persona non si vede più per un po’ di tempo, amici e colleghi dicono scherzosamente: “forse ha deciso di cambiare vita e se ne è scappato a Cuba“. Nel caso del tour operator di Mugnano, la battuta si è trasformata quasi sicuramente in verità: dopo aver incassato i soldi dei clienti, il 40enne titolare di un’agenzia di viaggi nel paese alle porte del napoletano, ha fatto perdere le tracce di sé per intere settimane finché circa venticinque clienti, insospettiti, non hanno sporto denuncia ai carabinieri.

Una fuga da circa centomila euro

Per circa sei mesi il tour operator avrebbe infatti raccolto i soldi delle prenotazioni di viaggi dei clienti, accumulando una cifra vicina ai centomila euro, quindi, in prossimità delle prime partenze di agosto, è letteralmente scomparso. Ma, a differenza del sogno proibito di molti italiani, che a Cuba se ne scapperebbero da una avvenente bellezza locale, il nostro titolare d’agenzia, molto più sobriamente, sarebbe scappato dalla moglie e dai figli, già a Cuba da alcuni mesi.