torre del greco

Torre del Greco: arrestata la nipote del boss Falanga, armi e droga trovate in casa sua

Maria Falanga, nipote del boss dell’omonimo clan, arrestata dopo che la polizia ha rinvenuto in casa sua, a Torre del Greco, armi e droga.

Lei si chiama Maria Falanga, di anni 42. Lo scorso anno aveva rinunciato al programma di protezione, in quanto suo marito pentito e collaboratore di giustizia vive in una località segreta. Lei è rimasta invece fedele al clan Falanga, rimanendo a vivere nella sua abitazione di Torre del Greco.

Torre del Greco, trovate armi e droga a casa di Maria Falanga

La donna è stata arrestata alle prime luci dell’alba di ieri. Gli agenti di polizia durante la perquisizione in casa hanno trovato due pistole, una semiautomatica ed un revolver, di cui una con matricola abrasa, oltre a 500 grammi di marijuana. La donna è stata arrestata e condotta in carcere. Durante il blitz aveva reagito gettando contro gli agenti il biberon del figlio. La Polizia scientifica ora svolgerà indagini e accertamenti tecnico-balistici sulle armi ritrovate in casa sua a Torre del Greco.