Arrestato Antonio Elia: ritenuto il boss del clan del Pallonetto

Timbrano il cartellino e spariscono: denunciati due giardinieri a Capodimonte

Denunciati per truffa aggravata in seguito a un controllo dei carabinieri della stazione di Capodimonte

Denunciati per assenteismo e truffa aggravata in seguito a un controllo dei carabinieri della stazione di Capodimonte

di Redazione

Ancora un caso di assenteismo a Napoli. Questa volta sono stati i carabinieri della stazione di Capodimonte ad accorgersi della truffa e a bloccare due giardinieri impiegati nel parco pubblico di via Nicolardi durante un blitz antiassenteismo.

I due, 61 e 59 anni, avevano timbrato il cartellino marcatempo all’inizio del loro orario di lavoro e poi si erano allontanati. Così, quando i carabinieri sono arrivati per controllare la loro effettiva presenza sul luogo di lavoro, i due giardinieri non c’erano. Sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni dello stato.

21 febbraio 2014