Terrorismo in Italia, classifica delle regioni a rischio: Campania al 6° posto

Terrorismo in Italia, classifica delle regioni più a rischio: Campania al 6° posto

Terrorismo in Italia: al primo posto c’è la Lombardia, seguita a ruota dal Lazio. Al terzo posto troviamo invece l’Emilia Romagna.

L’istituto Demoskopia ha creato la ‘Mappa del Terrorismo“, l’Italian Terrorism Infiltration Index 2015. Una classifica sulle regioni italiani più a rischio attentati, in base a tre criteri: intercettazioni autorizzate, attentati avvenuti in territorio Italiano e gli stranieri residenti in Italia. In prima posizione la Lombardia, che prende un punteggio di 10. In seconda posizione Lazio, con 6,48 punti. E fin qui tutto prevedibile.

Pericolo Terrorismo in Italia: Campania sesta

Se per Lombardia e Lazio era prevedibile vederle nei primi posti di tale classifica sul pericolo terrorismo in Italia, dato che Milano e Roma sono le due città più a rischio, sorprende invece vedere al terzo posto l’Emilia Romagna con 4,7 punti. Il Piemonte, invece, nonostante la sua vicinanza alla Francia e alla Lombardia è solo quarta con 3,47 punti. Segue il Veneto con 2,67 punti. Poi abbiamo in sesta posizione un pari merito tra Campania e Toscana con 2,40 punti. A seguire le altre regioni con punteggi decisamente più bassi.