Terroni Uniti il primo maggio in Piazza Dante

Terroni Uniti il primo maggio in Piazza Dante

Il progetto ‘Terroni Uniti’ arriva in piazza Dante per il concerto del primo maggio. L’appuntamento sarà dedicato all’orgoglio antirazzista e meridionale

Anche Napoli avrà il suo concertone del 1 maggio. L’appuntamento sarà dedicato all’orgoglio antirazzista e meridionale. Dopo il concerto tenutosi a Pontida, lo scorso 22 aprile, il progetto ‘Terroni Uniti’ arriva in piazza Dante a Napoli con tantissimi artisti che stanno dando la loro adesione. La manifestazione, organizzata con il Comune di Napoli, prenderà il via lunedì il 1 maggio alle ore 14 per concludersi dopo la mezzanotte.

 

Terroni Uniti per l’orgoglio antirazzista e meridionale

In quella che si annuncia come una maratona musicale, tra gli altri, si esibiranno Eugenio Bennato, i 99 Posse, Jovine, Ciccio Merolla, Daniele Sepe, Foja, Maldestro, Franco Ricciardi, Sud Express, Assurd, Asya, Valentina Stella, ‘O Rom, Marzuk, Capone & BungtBangt, Mbarka Ben Taleb, Gnut, Gino Fastidio e Balsamo, Mujeres Creando e tanti altri. Il movimento dopo Napoli intende fare tappa nell’isola di Lampedusa, simbolo dell’accoglienza ai migranti.