"Terroni" dal libro di Pino Aprile allo spettacolo teatrale

“Terroni” dal libro di Pino Aprile allo spettacolo teatrale

Lo spettacolo “Terroni ovvero Rigurgiti di Storia” porta sulla scena la questione meridionale, al Teatro Totò, martedì 5 gennaio.

Terroni ovvero Rigurgiti di Storia” andrà in scena al Teatro Totò, sito in via Frediano Cavara 12/e, martedì 5 gennaio 2016 dalle ore 21.00 alle ore 22.30
Lo spettacolo rappresenta il frutto di un viaggio che inizia con il libro “Terroni” di Pino Aprile e passa attraverso il monologo teatrale messo in scena da Roberto d’Alessandro.
La storia di “Terroni”  è quella di un popolo e di una terra, il sud d’Italia, che 150 anni fa passò da una dominazione all’altra, mentre nasceva il Regno d’Italia.

“Terroni”: la questione meridionale a teatro

La sfida di “Terroni” è presentare al pubblico napoletano una storia allo stesso tempo moderna e antica, perché ovunque nel mondo e nel tempo esistono pagine cancellate dalla Storia.
“Terroni” si articola in dieci quadri, il cui filo conduttore è la relazione tra nord e sud, che in alcune occasioni si identificano con personaggi reali, come Garibaldi e Carmine Crocco.
La regia dello spettacolo è di Katia Bosco.Gli interpreti che calcheranno la scena di “Terroni” sono Katia Bosco, Roberta Vannini, Sarah Caruso, Marina Pastore, Valentino Valenti/Giuliano Manzoni, Alessandra Febo/Simona Felici, Alessio Cessari/Valentina Fenu, Alessandro Smorra, Matteo Lorenzoni, Alessandro Anastasio/Nico Salzano, Roberta Malatesta, Ginevra Caratú, della Compagnia Teatrale Tabula Rasa.
Ci saranno inoltre degli interventi musicali a cura di Piero Pesce.