Terremoto a Ischia un mese fa: 1800 sfollati

La scossa di terremoto che colpì l’isola d’Ischia (Napoli) porta un bilancio di 1800 sfollati. Le parole del commissario straordinario Giuseppe Grimaldi

Un mese fa, alle 20,57, la scossa di terremoto che fece tremare l’isola d’Ischia (Napoli) e che colpì particolarmente i Comuni di Casamicciola e Lacco Ameno, i più danneggiati dagli effetti della scossa di terremoto. Due i morti nel sisma.

 

Terremoto a Ischia: la parola al commissario straordinario Grimaldi

Ad un mese esatto il punto della situazione del commissario straordinario, Giuseppe Grimaldi:abbiamo un bilancio definitivo di 1800 sfollati di cui circa 1200 negli alberghi. La nostra priorità è al momento tentare di togliere quanta più gente dagli alberghi per assegnargli un alloggio maggiormente adeguato. Per noi è prioritario riportare queste famiglie in un’abitazione non solo per motivi economici ma anche e soprattutto limitare i danni sociali“, conclude il commissario straordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *