Arrestato medico trovato con 50 chili di droga in auto

Terra dei Fuochi: sottoposte a sequestro due attività abusive nel Napoletano

Terra dei Fuochi: sottoposte a sequestro due attività abusive nel Napoletano gestite da cittadini di nazionalità cinese ad Acerra

Sono state sottoposte a sequestro giudiziario due attività completamente abusive gestite da cittadini di nazionalità cinese ad Acerra. Questo uno dei risultati di una vasta operazione di controllo del territorio effettuata dal corpo di polizia della Città metropolitana di Napoli nei comuni di Acerra, Afragola, Boscoreale, Caivano, Casandrino e Frattamaggiore.

 

Terra dei Fuochi: sottoposto a sequestro capannone di 300 mq.

Fra gli altri interventi si segnala, sempre ad Acerra, il sequestro di 2 locali (per violazione delle norme edilizie) dove si stoccavano numerosi sacconi contenenti ritagli di pellame e grossi quantitativi di imballaggi vuoti di collanti. Ad Afragola, personale della Polizia metropolitana, in assenza delle dovute autorizzazioni ambientali ha sottoposto a sequestro giudiziario un capannone di circa 300 mq. con tutte le attrezzature, i macchinari e il materiale utilizzato per la lavorazione e la verniciatura di aste per cornici.